Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Poco nuvoloso Alpi orientali - Parzialmente nuvoloso Prealpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Prealpi orientali - Parzialmente nuvoloso Pianura occidentale - Poco nuvoloso Udinese - Parzialmente nuvoloso Costa occidentale - Poco nuvoloso Costa orientale - Vento forte Carso - Parzialmente nuvoloso Isontino - Parzialmente nuvoloso Pianura sud-est - Poco nuvoloso
Previsione del 01-02-2023, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 28/01/2023 ore 13:22


 

Aggiornamento di mercoledì 25 gennaio delle ore 10:30
 

Situazione e previsione generale 



Continua il flusso di correnti nord orientali a causa della persistenza di un minimo depressionario sul sud Italia.

Voglio ribadire per l'ennesima volta che, sulla nostra regione, a parte l'episodio interessante di alcuni giorni fa ccon pioggia mista a neve su diverse località della pianura, ma anche rovesci di neve con bellissime fioccate sull'alta pianura e area collinare in grado, localmente di scaricare 3/4cm di neve, non faccia assolutamente freddo. Lo evidenzio da settimane, si continua a viaggiare ben al di sopra della media dappertutto su pianura e costa, di almeno 3/4C.

Il tempo sta migliorando e ci attende una fase decisamente secca, ma con aria "pulita" grazie ai venti di bora che ci accompagneranno ancora per molti giorni, con l'arrivo tra la fine di giovedì e il fine settimana, di un nucleo con aria un po' più fredda, il quale sarà in grado di portare a un calo delle temperature, tant'è che FINALMENTE e registreremo nel fine settimana valori finalmente tipici per il periodo, più consoni con quelli che bisognerebbe avere sempre a fine gennaio!



Previsioni dettagliate per il FVG




Mercoledì 25 gennaio avremo un deciso miglioramento del tempo con cielo che diverrà, col passare delle ore, sereno o poco nuvoloso su tutte le zone, salvo che sulle Giulie dove avremo ancora nuvolosità specie per nubi basse.
Soffierà ancora bora da moderata a sostenuta.
Le temperature massime raggiungeranno diffusamente sulla pianura i 9/10C con picchi localmente più alti.




Giovedì 26: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, con tendenza ad aumento della nuvolosità tra la sera e la notte; sul tarvisiano nubi basse.
Le temperature saranno in lieve calo ma ancora su valori superiori a quelli tipici per il periodo, nonostante, laddove ci sarà meno vento, si potrà scendere di notte e primo mattino anche, seppur di poco, sotto lo zero.




Venerdì 27: cielo da poco nuvoloso con fasi soleggiate a localmente parzialmente nuvoloso, con nubi più frequenti sulla fascia orientale, Giulie in primis.
Soffierà bora da moderata a sostenuta sulla fascia orientale tra udinese e cividalese con raffiche più forti sul triestino, dove potremo raggiungere i 70/80km/h.
La bora sarà piuttosto freddina come percezione e le temperature in linea con le medie del periodo specie laddove , di notte, il vento concederà una tregua, con minime, intorno ai -2/-3C,( ovviamente laddove continuerà a soffiare, le minime rimarranno intorno allo 0C o di poco sopra), mentre le massime saranno comprese generalmente tra 5C e 7C.
In montagna, specie oltre i 1000m circa farà più freddo e sulle Giulie le temperature rimarranno tutto il giorno sotto lo zero.




Sabato 28: giornata con alternanza di schiarite anche ampie con fasi soleggiate e altre con qualche annuvolamento, specie a est.
La giornata sarà piuttosto fresca ma non certamente fredda, salvo il fatto che la percezione del freddo sarà aumentata dal vento di bora, che soffierà a tratti forte.
Le temperature saranno infatti in linea con i valori tipici del periodo con minime comprese tra 0C e -4C e massime intorno ai 5/6C salvo lievi scostamenti.




Domenica 29 gennaio: tempo stabile e soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo qualche velatura per nubi alte e stratificate, con temperature massime in lieve aumento, minime in lieve calo.



Tendenza per lunedì 30 e martedì 31 gennaio: avremo ancora bel tempo con cielo sereno o, al più poco nuvoloso, per qualche velatura per nubi alte e stratificate di passaggio.
Ancora minime generalmente sotto lo zero su gran parte della pianura, specie fuori dai centri urbani e massime in lieve aumento, specie martedì quando si toccheranno i 9/10C piuttosto diffusamente e non escludo qualche valore anche superiore.
Martedì soffieranno venti da nord che faranno crescere le temperature anche in montagna.


 

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni! 
 

 






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 1 di 15
  1. Tonino 13/01/2023 07:47
    Ciao carissimo! L'inverno da noi va vissuto sempre comprendendo il fatto che, per la nostra orografia, abbiamo bisogno di dinamiche specifiche per vedere nevicate a quote molto basse, sempre ben consci(anche se continuo a vedere ancora appassionati che ignorano ancora questo) che possiamo avere soddisfazioni in termini di nevicate a quote basse con qualche episodio in pianura anche in inverni miti o normali, e zero soddisfazioni con pochissima neve in montagna e zero in pianura anche in inverni molto freddi con lunghe ondate di gelo. Ecco perchè amo la meteorologia e entriamo di diritto in una fase appassionante fatta assolutamente non di gelo, ma proprio per nulla, ma di dinamiche in grado di rovesciare l'aria fredda di matrice prima polare marittima, poi con contributo artico marittimo, con un mix perfetto, sottolineo, per alcune aree della regione, per vedere , tra alcuni giorni fioccate o nevicate a quote pianeggianti o quasi... Viva sempre la meteo! :-)
  2. ECMWF 12/01/2023 21:57
    Ciao Tonino, ci salviamo in zona Cesarini in questo inverno così bizzarro? Sempre forte. Buon proseguimento.
  3. Stefano 07/11/2022 10:43
    Ciao Tonino. Ti ho scritto su messanger. Quando puoi, ti sarei grato che leggessi. Un saluto. W la ❄️
  4. Tonino 31/10/2022 15:39
    Ciao Obi, l'ottobre del 2021 fu un decisamente più normale di questo con buone precipitazioni e temperature di diversi gradi più basse, nulla a che vedere con questo che chiude come il più caldo di tutti, staccando e bene l'ottobre 2006, quello che finora era al primo posto assoluto e già di moltissimo davanti a tutti... comunque sia grazie davvero!! Adesso pensiamo al primo vero fronte in arrivo venerdì, se confermato con bei contrasti e ingenti precipitazioni localmente con buonissime nevicate in montagna prima a quote alte poi più basse. ;-)
  5. Obi 31/10/2022 13:29
    Ciao Tonino...e cosa dici se torniamo indietro al 2012...fotocopia del caldo ad ottobre come adesso o no?... X replicare in quasi tutti gli ottobre degli anni dopo... Un saluto. Sei un grande
  6. Tonino 22/10/2022 11:41
    Ciao Mark si, ottimi accumuli sulla pedemontana e siamo praticamente quasi in tripla cifra a metà giornata mentre Musi vola oltre i 200mm, tutta pioggia benedetta!
  7. Mark 22/10/2022 06:54
    Ciaooo.... Che giornata piovosa qui sulla pedemontana... Finalmente 😍
  8. Tonino 07/10/2022 13:28
    Ciao Saverio domenica direi che ci potranno essere delle schiarite in montagna e non soltanto nubi compatte, un cielo da nuvoloso a parzialmente nuvoloso ma con schiarite anche ampie specie da tarda mattinata in poi, con questa sinottica, poi dipenderà molto da zona a zona. Un caro saluto!
  9. saverio 07/10/2022 09:35
    Ciao Tonino, come la vedi domenica? speranza di vedere sole in montagna o nubi compatte? I modelli sono divergenti...grazie!
  10. Jules 30/09/2022 21:29
    Ciao! Ieri grandinata pazzesca a coseano


Pagina 1 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto