Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Poco nuvoloso Alpi orientali - Poco nuvoloso Prealpi occidentali - Poco nuvoloso Prealpi orientali - Poco nuvoloso Pianura occidentale - Sereno Udinese - Sereno Costa occidentale - Poco nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Poco nuvoloso Isontino - Sereno Pianura sud-ovest - Poco nuvoloso
TEMP. PIANURA
MIN (°C):
tra +18 e +21
MAX (°C):
tra +30 e +33
TEMP. COSTA
MIN (°C):
tra +21 e +24
MAX (°C):
tra +27 e +30
Previsione del 20-09-2017, fascia 00h - 12h
Ultimo aggiornamento del 21/07/2017 ore 10:10


Aggiornamento meteo di VENERDI' 21 LUGLIO delle ore 10:00

                      

Situazione e previsione generale

 

 

 

L'anticiclone di matrice subtropicale (o africano) continua a interessare l'intero Mediterraneo centro occidentale portando anche sulla nostra regione un caldo afoso piuttosto consistente, nonostante le temperature massime da noi difficilmente riescano a salire sopra ai 32/33C.

Contemporaneamente dell'aria più umida e instabile proveniente dall'atlantico cerca di erodere i margini dell'alta pressione e di conquistare terreno anche sulla nostra regione, tentativi che verranno premiati all'inizio della prossima settimana, quando giungerà una intensa saccatura atlantica, la quale apporterà un deciso peggioramento del tempo e un graduale e deciso calo delle temperature nel corso della prima metà della prossima settimana.

 

 

 

 

Previsioni dettagliate per il FVG  

 

 

 

Venerdì 21 luglio: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso su pianura e costa, nonostante nella prima mattinata ci potranno essere degli isolati annuvolamenti a tratti più consistenti su alcune aree costiere con il rischio di qualche goccia di pioggia, mentre ci sarà un'alternanza di schiarite e annuvolamenti sull'area alpina e prealpina.

Tra il pomeriggio e la sera/notte aumenterà l'instabilità su alpi e prealpi con la formazione di locali piogge e temporali, localmente di forte intensità che, entro sera, potranno interessare con qualche fenomeno piuttosto localizzato, anche qualche area della media e dell'alta pianura.

 Farà ancora caldo anche se le temperature massime difficilmente supereranno i 32/33C in pianura, mentre saranno di alcuni gradi inferiori sulla costa, ma ovunque con sensazione di afa piuttosto pesante.

 

 

 

Sabato 22: cielo sereno o poco nuvoloso con locali annuvolamenti nel corso della giornata sull'area pianeggiante e sulla costa, mentre il tempo sarà più instabile sulla fascia montuosa; nel corso del pomeriggio e della sera si svilupperanno sull'area alpina e prealpina delle celle temporalesche che in qualche caso isolato potranno interessare, entro sera, alcune aree dell'alta pianura.

Soffieranno venti moderati, a tratti sostenuti sulla costa dai quadranti meridionali.

Farà ancora caldo, con afa decisamente fastidiosa in particolare sulla pianura.

 

 

 

Domenica 23: la giornata sarà discreta/buona sulla pianura e sulla costa con un cielo sereno o poco nuvoloso, anche se, nel corso della giornata, specialmente nella seconda parte, ci potranno essere dei locali annuvolamenti.

Sulla fascia montuosa sarà decisamente instabile con la formazione di locali temporali anche di forte intensità tra il pomeriggio e la sera, temporali che, entro la sera/notte potranno interessare anche qualche area della pianura.

Le temperature saranno generalmente stazionarie con afa ancora consistente.

 

 

 

Tendenza a linee generali del tempo dei primi giorni della prossima settimana

 

 

 

Lunedì 24 luglio: nel corso della giornata mi attendo un graduale peggioramento del tempo, con delle piogge e dei temporali più frequenti nel corso del pomeriggio e ancor più della sera, ma possibili, in alcune zone, già dal mattino a carattere intermittente (quindi con delle pause senza precipitazioni); le precipitazioni potranno essere localmente molto intense.

Soffieranno dei venti da sud, sud ovest nella prima metà della giornata che poi gireranno dalla sera/notte da nord, nord est, con delle locali raffiche specie sulla costa.

Ci sarà ancora un caldo afoso a causa dell'umidità molto elevata, anche se le temperature massime saranno in calo di alcuni gradi, in particolare laddove le precipitazioni giungerano prima; poi, soprattutto dal pomeriggio/serra e ancor più nella notte successiva, il calo diverrà più consistente.

 

 

 

Martedì 25: ci sarà un graduale miglioramento del tempo, anche se permarrà dell'instabilità pomeridiana, serale con qualche locale rovescio o temporale a macchia di leopardo.

Soffieranno dei venti da nord, nord est a tratti sostenuti sul triestino specie verso sera.

Le temperature saranno in ulteriore cvalo, specie nei valori minimi notturni con massime decisamente piacevoli e ben al di sotto dei 29/30C su tutta la regione.

 

 

 

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 1 di 15
  1. Tonino 11/09/2017 09:12
    A oggi in linee generali ti dico che sono piuttosto ottimista per il tempo sull'intera Grecia dal 15 in poi, proprio perchè dovrebbe essere interessata dall'alta pressione e anche da correnti piuttosto miti, il che significa che, almeno fino al 19/20 il tempo dovrebbe essere stabile (ovviamente il condizionale è d'obbligo data la distanza temporale) e con temperature direi estive tant'è che in alcune giornate il rischiamo di correnti decisamente calde potrebbe favorire alcune giornate davvero calde, insomma estate per diversi giorni, anche se sul long si intravvede la possibilità di un graduale cambiamento ma dopo il 20/21 circa, un saluto a tutti/e e un grande abbraccio!! :-)
  2. Sam 11/09/2017 09:00
    Tonino, ci puoi dire qualcosa del tempo in zona Karpatos/Grecia dal 15 in poi..?! So che è presto..ma vorremmo avere un'indicazione di massima per la collega che ha raggiunto la tanto agognata settimana di ferie! Magari aspettiamo un tuo riscontro mercoledí. Oky?! Tante grazie - il tuo fan club/sezione ufficio Tarcento!
  3. Tonino 03/09/2017 09:51
    Grazie di cuore Loris e Alberto! :)
  4. Alberto 02/09/2017 10:11
    Faccio i complimenti a Tonino per la sua professionalità e franchezza. Le previsioni sono sempre motivate e dettagliate.
  5. Loris p. 02/09/2017 08:27
    Ancora una volta previsioni azzeccatissime ! Grande e basta!:)
  6. Tonino 30/08/2017 05:03
    Ciao Marco anzitutto grazie di cuore, secondopoi ti consiglio di dare un'occhiata al testo previsionale, pur trattandosi di un quadro abbastanza generale, o comunque soggetto a possibili mutamenti, visto che mancano ancora 3/4 giorni, il tempo sarà instabile ma probabilmente il grosso dei fenomeni sarà nella nottata precedente, ciò significa che comunque potrebbero esserci anche delle pause anche piuttosto lunghe senza fenomeni il che però non eclude ovviamente, a oggi, che vi possano essere dei fenomeni localinella mattinata di sabato. Un caro saluto! :-)
  7. marco 29/08/2017 15:26
    Ciao Tonino!!! mitiche previsioni,senti un pò, oltre ai consueti complimenti di rito, meritati! vorrei chiederti gentilmente le previsioni meteo per sabato mattina a Trieste..tra le 7 e le 13 al lavoro è prevista una particolare attività all'esterno e in riva al mare..ci sarà vento? pioggia? grazie mille!!!
  8. Tonino 18/08/2017 09:18
    Grazie di cuore Lucky!
  9. Tonino 18/08/2017 09:18
    Ciao Emanuele, diciamo che nella nostra rgeione non solo va molto meglio rispetto al resto d'Italia ma la situazione non è poi così grave, dato che comunque il classico regime pluviometrico estivo è da sempre fatto soprattutto di piogge e temporali, quindi generalmente precipitazioni di breve durata pur consistenti. In realtà pochi bacini sono in sofferenza e la situazione è meno problematica di quanto appaia. L'alta pressione quest'anno non ha dato tregua, ma, nonostante ciò, soprattutto la fascia montuosa del FVG ha ricevuto ottimi quantitativi di pioggia, nonostante la distribuzione dei fenomeni non sia stata regolare, ma, come detto, questo è tipico da sempre dell'estate; da aggiungere poi il fatto che le temperature medie sono state molto elevate e che a causa delle frequenti incursioni dell'Hp africano/subtropicale questa estate chiuderà in fin dei conti tra le più calde anche se ben distante dall'estate del 2003 con la quale proprio non vi possono nemmeno essere paragoni. Finchè l'alta pressione sarà così ingombrante sarà dura avere peggioramenti di lunga durata dovuti a ciclogenesi insistenti nei nostri mari, speriamo che nel corso dell'autunno questo avvenga. PS: a fine agosto vedremo comunque senza ombra di dubbio come questa estate non chiuderà certamente tra le stagioni estive più secche, anzi, potrebbe chiudere sui 3 mesi perfino in media pluviometrica o localmente sopramedia, soprattutto grazie alle ingenti precipitazioni del mese di giugno, uno dei mesi di giugno più piovosi dell'ultimo trentennio almeno. Un caro saluto mitico!
  10. Lucky 13 18/08/2017 08:26
    Grande Antonino! Sempre il numero uno!;-)


Pagina 1 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto