Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Alpi orientali - Poco nuvoloso Prealpi occidentali - Poco nuvoloso Prealpi orientali - Parzialmente nuvoloso Pianura occidentale - Parzialmente nuvoloso Udinese - Parzialmente nuvoloso Costa occidentale - Parzialmente nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Parzialmente nuvoloso Isontino - Parzialmente nuvoloso Pianura sud-est - Poco nuvoloso
Previsione del 17-09-2021, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 17/09/2021 ore 10:08


Aggiornamento di venerdì 17 settembre delle ore 08:30


Situazione e previsione generale + tendenza a linee generali del tempo per i primi giorni della prossima settimana




L'autunno è finalmente giunto portando la tanto attesa pioggia un po' su tutta la regione con quantitativi buoni e piuttosto diffusi sia su pianura e costa dai 25/30mm fin verso i 40/50mm e più abbondanti sull'area prealpina con picchi intorno ai 200/260mm.

L'evoluzione resta molto, molto complessa in quanto passato il fronte, avremo un certo miglioramento del tempo specie sabato anche se permarrà una variabilità con alternanza di fasi con maggiori schiarite e altre con annuvolamenti e rischio di qualche isolata precipitazione.

Domenica giungerà un nucleo di aria più umida e fresca con un nuovo aumento dell'instabilità e qualche pioggia o temporale specie verso fine giornata.

La prossima settimana comincerà con l'arrivo ancora di correnti umide e instabili con nuvolosità, qualche schiarita e anche delle precipitazioni, anche se intermittenti e dunque anche con lunghe pause.






Previsioni dettagliate per il FVG  



 




Venerdì 17 settembre: nelle primissime ore ancora forte instabilità con annuvolamenti e qualche locale pioggia specie sulla fascia sud orientale, poi tendenza ad attenuazione dei fenomeni e anche delle schiarite localmente più ampie, già in mattinata su alcune aree occidentali, tra tarda mattinata e pomeriggio a est, anche se permarrà dell'instabilità nel pomeriggio con qualche isolato scroscio più probabile in montagna.
Le temperature saranno stazionarie o in lieve calo con massime intorno ai 25/26C.




Sabato 18: ancora instabilità con fasi con schiarite e altre con annuvolamenti e qualche locale scroscio di pioggia o isolato temporale, fenomeni comunque localizzati e brevi che interesseranno poche aree.
Temperature generalmente stazionarie o in lieve aumento nei valori massimi specie laddove avremo maggior soleggiamento.





Domenica 19: previsione complessa all'insegna però dell'instabilità con schiarite, annuvolamenti, e rischio di qualche pioggia o temporale soprattutto nella seconda parte della giornata, anche se i fenomeni saranno a macchia di leopardo.
Le temperature saranno in calo di diversi gradi, specie nelle aree raggiunte maggiormente dai fenomeni.





Tendenza per lunedì 20 e martedì 21 settembre: evoluzione complessa all'insegna ancora dell'instabilità con nuvolosità piuttosto compatta salvo qualche schiarita e qualche locale pioggia, intermittente, più probabile lunedì 20.








PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 9 di 15
  1. Tonino 26/02/2021 04:34
    Grazie di cuore carissimo!!!
  2. Ecmwf 25/02/2021 16:30
    Ciao Tonino, si purtroppo nessuno ne parla specialmente quando si tratta del Friuli. Ieri abbiamo battuto il record ricordo che su gran parte della pianura udinese e isontina abbiamo raggiunto i 25 gradi, superati da Cervignano con 25.6. Questi dati sono presi da centraline professionali sparse in regione, poi non parliamo dei dati della montagna. Comunque devo ribadire per l'ennesima volta grazie Tonino per le tue informazioni televisive, grazie sei bravo. Alla prossima ECMWF
  3. Tonino 24/02/2021 16:49
    Lion come lo si ripete da una settimana circa in questa sede ma non soltanto, anche in tv cosa che in tanti invece assolutamente non han fatto parlando soltanto di sopramedia, mentre appunto abbiamo fatto la storia ;)
  4. Lion 24/02/2021 14:36
    Un bel po' di record di caldo, oggi si fa la storia purtroppo...
  5. Tonino 20/02/2021 06:30
    Ciao mitico, ne ho parlato meglio su telefriuli non avendo molto tempo qui sul blog; la prossima settimana ne parlerò meglio, un alta pressione ovviamente da seguire in quanto farà il bello e il cattivo tempo, comunque sia una configurazione classica a omega persistente che, quando porterà il suo cuore sull'europa centrale ci farà vedere qualche giorno senz'altro primaverile con massime decisamente elevate, poi vedremo cosa accadrà, anche se è meglio non andare troppo in là con simili dinamiche, per ora parliamo solo dell'Hp. ;-)
  6. ECMWF 19/02/2021 15:58
    Dal mio punto di vista sarà una rimonta anticiclonica con una durata breve riguardo il rialzo termico. Verrà smorzata da correnti nord orientali più fredde. Credo non riesca ancora ad influenzare il risveglio anticipato della natura. In alta quota abbiamo ancora uno sconquasso che potrebbe riservare sorprese inaspettate su tutti i fronti. Comunque aspetto l'intervento di Tonino per sapere cosa ne pensa lui, visto le carte in gioco molto difficili. Saluti a tutti.
  7. Lion 19/02/2021 14:46
    Siamo pronti a subire l'ondata calda per poi sapere quasi già sicuramente che avremo danni ai nostri frutteti. Ogni anno la stessa solfa...e quest' anno sarà bella tosta probabilmente.
  8. Ecmwf 15/02/2021 14:25
    Fusine -21 Pradamano -9 per due giorni consecutivi e -6/-7 i giorni iniziali al freddo non mi sembra poco. Finalmente un bel inverno, con freddo intenso e neve dai monti al mare su tutta Italia. Saluti .
  9. Tonino 15/02/2021 14:07
    Sisi ma pur avendo parlato dell'anticilone, ancora bisogna attenderne per comprenderne le modalità e la durata, sarà importante stabilire dove si collocheranno i massimi pressori per capire se avremo la prossima settimana giornate miti ma molto secche con massime molto elevate oppure muffa, umidità e temperature più contenute ma più alte nelle minime.Per il dopo poi l'evoluzione è tutt'altro che scritta. Negli ultimi anni un classico oramai in un inverno che, comunque ha dato soddisfazioni, vedremo se marzo sarà mite e secco come gli ultimi oppure più freddo e dinamico ;-)
  10. Lion 15/02/2021 12:14
    In arrivo un anticiclone molto intenso 😪😪 congermi tonino? se arriveremo a quasi 20 gradi, poi ci saranno seri danni più avanti, ogni anno la stessa solfa.


Pagina 9 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto