Meteo di Tonino


Previsione del 25-07-2024, fascia 00h - 12h
Ultimo aggiornamento del ore 00:00







Leggi tutti i commenti

 
Pagina 8 di 15
  1. Alessandro 29/10/2014 13:40
    Non ho detto nulla di falso, solo la verità! Ma tu seguimi, lascia perdere i troll, non andare avanti in polemiche infantili, altrimenti il tuo blog scade e la gente non ti segue più !!! Complimenti ancora per le tue capacità e la passione che ci metti!! CIao
  2. Tonino 29/10/2014 11:04
    Grazie di cuore Alessandro anche per il tuo intervento, sono felice di poter ricambiare con tutta la mia passione la vostra stima. Un caro saluto!
  3. Alessandro 29/10/2014 10:33
    Seguo questo blog da diverso tempo, ma anche altri siti meteo in quanto sono interessato all'argomento della meteorologia e devo dire che il sito di Tonino è davvero molto valido, dà sempre notizie fondate e soprattutto, cosa che non trovo in altri siti, spiega con precisione e semplicità le evoluzioni. Dunque, nulla da dire se non bravo Tonino!!! Sei uno dei pochi che lo fa con pasione e grande competenza. 1 precisazioni:c'è grande differenza tra Ilmeteo.it e meteo.it. Tratto. Righe riprese da tubiamo.net relative al servizio andato in onda su “Le Iene” “Ecco i 7 siti, che a loro insaputa, hanno partecipato alla prima edizione del: “Campionato Italiano delle Previsioni del Tempo“. Ovviamente potete seguire il servizio integrale qui sotto, noi passiamo direttamente ai verdetti. retrocede con appena quaranta punti Il Meteo.it; va in Europa con 75 punti 3Bmeteo.com; e con 80 punti vincono a pari merito: Meteo.it, Meteogiornale.it e Tempoitalia.it. Un’ultima considerazione che emerge dal servizio realizzato dall’inviato delle Iene. Le previsioni più attendibili sono quelle per il giorno dopo, mentre prevedere che tempo farà tra due settimane è praticamente impossibile.”. Insomma, Il Meteo.it bocciato senza appello, mentre altri siti meteo sono risultati di grande valore!!. P.s. Tonino ti prego di non portare avanti polemiche sterili, a me piace molto leggere l'area commenti visto che trovo sempre interessanti spunti, ma quando leggo certi scontri sul nulla devo dirti che è deprimente e mi passa la voglia di seguirti! Mi sembrava giusto scriverlo perchè per delle stupidaggini rischi di rovinare un lavoro, a mio avviso, davvero ottimo! Ancora congratulazioni!!
  4. Tonino 29/10/2014 09:42
    Grazie Daniele! :-)
  5. Daniele M. 28/10/2014 17:20
    Quando voglio conoscere le previsioni del tempo io vengo solo qui. Magari a Tonino non entrerà in tasca qualche "milione" ma ha il mio grazie.
  6. Tonino 28/10/2014 12:04
    Un grazie di cuore a Marco Rabito esperto di meteorologia che da anni si batte per la divulgazione della meteorologia “sana”, quella vera, l'unica reale, contro ogni sensazionalismo e falsità che vanno a scapito di questa scienza che noi amiamo da quando siamo nati! Per lui, come per me, la meteorologia dovrebbe essere una scienza messa a disposizione della gente con tutta la sua utilità e non per nulla il buon Marco collabora da tempo con il comune di Vicenza , con grande passione, ed è stato fondamentale, grazie alle sue previsioni, nel gestire la situazione con il Comune nelle situazioni di criticità idrogeologica che hanno interessato la sua città negli ultimi anni. Ricambio la stima e la fiducia caro Marco, anche tu non mollare mai, un grande abbraccio!
  7. Marco Rabito 28/10/2014 11:49
    Signor Franco, in ambito meteorologico le critiche, se mosse con educazione, con rispetto e, soprattutto, in coerenza scientifica, sono ben accette e portano ad un arricchimento. Lei si pone, in un rispettabile spazio, curato gratuitamente con estrema competenza, in modo scorretto, maleducato e, SOPRATTUTTO, sollevando questioni di NULLA rilevanza scientifica. Lei ha mia sentito parlare di metodo scientifico? Lei è a conoscenza del danno culturale, mediatico e informativo provocano certi siti commerciali da lei sostenuti? Ma, nella sostanza, se ha un minimo di conoscenza di come funzionano le leggi del mercato, ben saprà che questi portali non fanno altro che rispondere ad una domanda, la stessa a cui rispondono le trasmissioni della D'Urso o della Toffanin...oppure quelle dei complottismi del'uomo mascherato di Italia Uno... rispondono a logiche di mercato mediatico che distano anni luce dalla coerenza scientifica. Lei con queste considerazioni prive di senno sta facendo la pipì fuori del vasino. Rinnovando la stima per Tonino, mi permetto di suggerirle la lettura di qualche buon libro di meteorologia, si renderà conto di come l'approccio di certe fonti da lei decantate risulti di altro pianeta rispetto a quanto le leggi della fisica che governano la nostra atmosfera, permettano. Che poi questi siti commerciali sappiano confezionare una caramellina gustosa, accattivante e capace di attrarre, si tratta di considerazioni più vicine al mondo del commercio, dell'imprenditoria, del marketing, della pubblicità... ma anche della finzione. Altro paio di maniche. Scusate l'intromissione ma queste situazioni nuocciono gravemente alla serietà scientifica. Tonino continua così, sei una delle persone che fa del bene a questa scienza. Un abbraccio. Marco
  8. Giulio 28/10/2014 11:27
    Tonino se dai importanza a certi personaggi fai il loro gioco!!! Anche a me come a Luca dà fastidio quando alimenti certe polemiche. Mi dispiace ma devo chiederti di non perdere tempo dietro a certi personaggi perché così rovini il blog. Secondo me in molti si stufano a leggere certe discussioni senza senso!! Qui si deve parlare di meteo!!!
  9. Giovanni 28/10/2014 11:13
    Ti do ragione Tonino al 100%, sei stato un Signore, con certa gente è impossibile evitare un confronto in quanto lo fanno solo per rovinare l'immagine del tuo blog, senza alcun motivo in quanto hai semplicemente esposto le tue ragioni mentre questo ha polemizzato, non criticato che è ben diverso offendendo gratuitamente anche quelli come me che ti seguono da tempo che sicuramente non sono 4 gatti....
  10. Luca 28/10/2014 10:14
    Mi dispiace Tonino ma non sono d’accordo con quello che scrivi!! Un conto è pretendere rispetto, un altro è farne un caso “nazionale”. Se quelle teste di cazzo (mi spiace per il termine ma è il più appropriato) hanno rotto le balle, anche tu dandogli corda stai diventando fastidiosob e pesante!! Concentrati sulle previsioni, su quelle nessuno ti batte!!


Pagina 8 di 15
Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto