Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Alpi orientali - Parzialmente nuvoloso Prealpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Prealpi orientali - Parzialmente nuvoloso Pianura occidentale - Poco nuvoloso Udinese - Poco nuvoloso Costa occidentale - Poco nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Parzialmente nuvoloso Isontino - Parzialmente nuvoloso Pianura sud-est - Parzialmente nuvoloso
Previsione del 13-07-2020, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 13/07/2020 ore 07:47


Aggiornamento di lunedì 13 luglio delle ore 08:30

    

Situazione e previsione generale 




La situazione continua a vedere l'arrivo di impulsi di aria più fresca e a tratti umida in un contesto che vede una pressione piuttosto livellata.

Nei prossimi giorni mi attendo l'arrivo di ulteriori impulsi accompagnati da aria più umida e instabile specie tra mercoledì e giovedì con un aumento dell'instabilità e la formazione di qualche pioggia o temporale, più probabile sulla fascia montuosa ma che, tra pomeriggio e sera, coinvolgerà anche parte dell'area pianeggiante.

Le temperature continueranno a mantenersi su valori medi giornalieri più bassi rispetto a quelli tipici per il periodo con massime che rimarranno contenute e che non raggiungeranno quasi mai, salvo qualche eccezione e in poche giornate, i 29/30C.

Dando un'occhiata al futuro non vedo alcun segnale di sblocco per questo pattern, con prosecuzione di un'alternanza tra brevi fasi più miti e calde, ma assolutamente normali per il periodo e altre fasi più instabili e fresche in una estate che, più passa il tempo e più segna il netto confine con le caldissime estati precedenti, come più volte spiegato qui, sul blog.





    

Previsioni dettagliate per il FVG 
   







Lunedì 13 luglio: cielo tra il sereno o poco nuvoloso e il parzialmente nuvoloso per degli annuvolamenti in transito nel corso della giornata, salvo un po' di instabilità pomeridiana, comunque più probabile sulla fascia montuosa; le temperature saranno gradevolissime con minime notturne comprese generalmente tra 14C e 17C salvo qualche valore anche localmente inferiore e massime generalmente sotto i 29/30C (intorno ai 27/28C salvo lievi variazioni).
Al mattino soffierà ancora un po' di borino, specie sulla costa.







Martedì 14: cielo tra poco nuvoloso e parzialmente nuvoloso per locali annuvolamenti; le temperature rimarranno generalmente stazionarie con valori decisamente gradevoli.






Mercoledì 15: alternanza di schiarite anche ampie con fasi con cielo poco nuvoloso e annuvolamenti più intensi specie tra tarda mattinata e pomeriggio con la formazione di locali piogge o temporali prima sull'area alpina e prealpina, specie centro occidentale, poi anche su parte della fascia pianeggiante, li a macchia di leopardo con aree coinvolte e altre solo marginalmente o per nulla.
Le temperature rimarranno gradevoli anche se l'aumento del'umidità relativa porterà a un aumento della sensazione di afa, comunque molto contenuta dati i valori termici non elevati.








Tendenza per giovedì 16 luglio: alternanza di schiarite e annuvolamenti con forte instabilità tra pomeriggio e sera con piogge e locali temporali specie sulla fascia montuosa ma che poi raggiungeranno anche parte della pianura e della costa; non escludo qualche temporale di forte intensità.
Le temperature saranno stazionarie o in lieve calo specie nelle aree raggiunte dai temporali.



  

      

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 4 di 15
  1. Tonino 22/06/2020 12:45
    Ciao Kevin abbiamo avuto nell'ultimo ventennio una serie di nubifragi o eventi comunque notevoli in quell'area, con accumuli localmente fino a 150/200mm in pochissime ore o anche accumuli di 80/100mm in un'ora o poco meno. Comunque sia un evento decisamente molto rilevante.
  2. Kevin 20/06/2020 11:32
    Tonino posso chiederti se l'evento registrato a Tarcento era già accaduto in passato? 80 mm in 40/45 minuti in 20 anni che abito in Friuli non mi sembrava di averlo mai visto...
  3. Tonino 19/06/2020 19:58
    Trieste purtroppo l'ultima area della regione interessata e proprio in serata, mentre i fenomeni si sono ormai attenuati da ore su gran parte della regione. Ho letto purtroppo solo ora. Grazie infinite!
  4. Stefo 19/06/2020 07:01
    Mitico Tonino, dobbiamo fare una grigliata a Scorcola (Trieste) stasera. Quanto rischio c'è di trovarsi sotto un fortunale? Grazie come sempre dell'ottimo servizio che fai. Ce ne vorrebbero di più di Tonini.
  5. Kevin 18/06/2020 21:57
    Anche a Tarcento molti danni ma a Reana anche se ha piovuto meno purtroppo ne ha di più. Reana del Rojale é proprio una conca dove l'acqua si deposita proprio in quell'area!
  6. Ecmwf 18/06/2020 20:40
    Buonasera, oggi mi trovavo per lavoro dalle parti di Reana ad un tratto avrei preferito essere su un motoscafo. Sulle strade fiumi d'acqua, gente nel panico con l'auto abbiamo aiutato molta gente.
  7. Kevin 18/06/2020 18:46
    Segnalo che a Tarcento nel mio paese sono caduti 88 millimetri in 40 minuti. Una cosa assurda! La zona più colpita della regione!
  8. Ecmwf 17/06/2020 20:53
    Grazie Tonino, sempre un gran piacere poter comunicare con uno che in materia ha molta conoscenza e ci mette passione professionalità. 👋
  9. Tonino 17/06/2020 15:21
    Assolutamente, concordo, l'anticiclone africano sarà ben lontano da noi e verremo interessati da un promontorio di matrice prettamente azzorriana e potrebbero anche non mancare infiltrazioni di aria a tratti umida e instabile da est; grazie a queste due prime decadi giugno chiuderà al 90% sotto la media del periodo con una piovosità eccezionale, e una terza decade più tipica non farà di certo gridare, a parte i doliti siti che fanno disinformazione, al caldo record o cavolate del genere. Tra l'altro il pattern che verrà a crearsi non è di più solidi quindi nel futuro altre fasi atlantiche sono da mettere in preventivo o verso fine mese o nel mese di luglio.
  10. Ecmwf 17/06/2020 13:00
    Dimenticavo, il botto africano sarebbe previsto per la prossima settimana. Mi piacerebbe sentire anche altre persone che seguono sempre questo sito cosa pensano di questi siti. Saluti a tutti 👋☀️


Pagina 4 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto