Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Alpi orientali - Poco nuvoloso Prealpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Prealpi orientali - Poco nuvoloso Pianura occidentale - Parzialmente nuvoloso Udinese - Poco nuvoloso Costa occidentale - Poco nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Parzialmente nuvoloso Isontino - Poco nuvoloso Pianura sud-est - Parzialmente nuvoloso
TEMP. PIANURA
MIN (°C):
tra -3 e 0
MAX (°C):
tra +9 e +12
TEMP. COSTA
MIN (°C):
tra +3 e +6
MAX (°C):
tra +9 e +12
Previsione del 24-01-2020, fascia 00h - 12h
Ultimo aggiornamento del 24/01/2020 ore 08:30


Primavera

Aggiornamento di venerdì 24 gennaio delle ore 08:30
 

Situazione e previsione generale + tendenza a linee generali del tempo per la prossima settimana

 



 

L'alta pressione continua ad assicurare un tempo stabile e soleggiato con temperature minime in linea con le medie del periodo, con estese brinate e gelate e massime che, invece, sono praticamente tutti i giorni almeno 3/4C superiori ai valori tipici del periodo con alcune giornate che, nelle ore centrali, hanno il tipico tepore marzolino.

Una stagione invernale che continua a essere sempre più deludente sia in pianura che in montagna e adesso ci avviamo verso una fase invernale ancora più mite con apice del clima mite presumibilmente tra fine mese e soprattutto i primi giorni di febbraio a causa della discesa del flusso umido oceanico con meno cielo sereno, più nubi, maggior umidità e occasione per qualche debole pioggia o pioviggine in alcune giornate con qualche nevicata in montagna ma non certo a quote basse per il periodo.

Successivamente tra la fine di gennaio e i primi di febbraio, quindi dal week end della prossima settimana fin verso i primi del prossimo mese tornerà l'alta pressione con un flusso di correnti molto miti dal mediterraneo ad assicurarci l'ennesima fase mite di questo non inverno.

Ma andiamo con ordine; il fine settimana vedrà un venerdì dal tempo ancora stabile, con tendenza ad aumento della nuvolosità a partire da ovest. specie verso fine giornata.

Sabato 25 il transito di un modestissimo fronte porterà della nuvolosità e qualche lievissima precipitazione, generalmente debole o a carattere di pioviggine con qualche fioccata in montagna comunque a quote mediamente elevate sopra i 1300/1400m circa e solo localmente a quote inferiori ma pochissimo e su molte zone non farà nulla.

Domenica continueremo ad avere un mix tra nuvolosità e umidità con temperature (già da sabato) in ulteriore aumento specie nei valori minimi; la prossima settimana poche novità con l'arrivo di ulteriori correnti decisamente umide e a tratti instabili con qualche locale pioggia tra martedì 28 e mercoledì 29, umidità molto elevata e qualche fioccata o nevicata in montagna a quote decenti ma non certo ottimali per il periodo e generalmente sopra i 1000m circa salvo qualche sconfinamento a quote inferiori con temperature che continueranno a mantenersi su valori medi molto più alti del normale specie a causa delle minime molto elevate.

Cambia dunque tutto solo nel senso che con un flusso più umido, maggior nuvolosità avremo, come detto, un aumento anche marcato delle minime notturne e un aumento dell'umidità con foschie o nebbie più estese e localmente persistenti, ma continueremo a viaggiare su valori al di sopra della media, alcune giornate anche di moltissimi gradi con il colpo di grazia se vogliamo, tra fine mese e inizio febbraio quando mi attendo un ulteriore aumento dei valori e nuovamente temperature tipicamente primaverili su molte zone.

 



   

    

Previsioni dettagliate per il FVG

 

 


 

Venerdì 24 gennaio: cielo da poco nuvoloso a parzialmente nuvoloso per annuvolamenti per nubi alte e stratificate che diverranno più consistenti, a partire da ovest, specie tra tardo pomeriggio e sera.

Le temperature saranno generalmente stazionarie o in lieve calo nei valori massimi.

 

 


 

Sabato 25: nuvolosità irregolare a tratti più intensa con qualche locale debole pioggia/pioviggine e qualche fioccata sporadica generalmente oltre i 1300/1400m circa, con fenomeni che comunque interesseranno la regione a macchia di leopardo con molte aree che vedranno poco o nulla.

Le temperature minime saranno in aumento su valori intorno allo zero o superiori, le massime stazionarie con valori ancora superiori a quelli tipici del periodo, localmente anche superiori ai 10/11C.

 

 


 

Domenica 26: alternanza di schiarite e  annuvolamenti anche consistenti con umidità relativa in aumento e foschie o locali banchi di nebbia nelle ore più fredde, in particolare su alcune aree della pianura verso sera/notte.

Le temperature saranno ben al di sopra delle medie del periodo, stavolta anche nei valori minimi notturni a causa della nuvolosità.





Tendenza a linee generali del tempo per lunedì 27 e martedì 28: la prossima settimana, come spiegato bene sopra nella "situazione e previsione generale" che invito tutti a leggere, vedrà l'arrivo di correnti molto umide con un cielo tra parzialmente nuvoloso e nuvoloso, foschie dense e locali banchi di nebbia, sporadiche schiarite e qualche pioviggine o locale pioggia, più probabile nella giornata di martedì 28, quando potremo avere anche delle locali nevicate sopra i 1000/1200m circa e localmente a quote un po' inferiori.

Le temperature medie saranno molto più alte dei valori tipici del periodo, specie a causa delle minime notturne ovunque superiori allo zero su pianura e costa con valori anche localmente superiori ai +4/5C e massime spesso superiori ai 10/11C.

 


  

    

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!



 






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 4 di 15
  1. The Death 08/01/2020 15:29
    Le bugie hanno le gambe corte e quella dei 24° è la più grande balla che tu potessi scrivere..visto che in rete si trova di tutto..avrai scambiato le temperature della Puglia o della Sicilia con quelle del Fvg..non da meno mi sono fatto mandare via mail dall'Osmer tutte le temperature massime di Lignano Sabbiadoro Grado e Trieste di Dicembre degli ultimi 20 anni ..dal 2000 al 2019 e con grande sorpresa ho notato che la temperatura massima era di 17.6° ..molto lontana da come hai affermato tu..non è che magari hai vissuto su un altro pianeta per spararla così grossa.? Cerca di informarti meglio la prossima volta che a me non la dai da bere così facilmente..mandulis
  2. The Death 08/01/2020 14:05
    Ma ti rendi conto di quello che stai scrivendo.? Scendi dal piedistallo dove ti trovi e vola basso grazie..tirami fuori il giorno esatto dei 24° di cui parli e dopo vediamo..per sentito dire sono tutti bravi a scriverlo..anche perché la carta si lascia scrivere..te lo sarai sognato oppure hai visto un film alla tv ma dire che hai visto temperature di 24° a Dicembre questa è la più grande barzelletta a cui ho mai assistito
  3. Steve 08/01/2020 13:34
    Ho capito che parlare con te é davvero inutile. Neanche cercando di farti ragionare si risolve qualcosa. Mi ricordo benissimo le temperature che c'erano, poi se vuoi cambiare la realtà fai pure. Le temperature erano sopra i 20 gradi su alcune aree della costa e mi ricordo benissimo il valore +24. Ora non rispondo più ma sappi che tutto quello che sto dicendo io é la verità e non ce ne sono di altre. Solo tu che vuoi cambiarla. Ma so di avere ragione. Mandi mandi caro.
  4. The Death 08/01/2020 13:24
    Ma fammi il piacere...vai a studiare un po di fisica applicata magari ci arrivi col cervello. .datevi la mano..ragionate con lo stesso cervello..sembra di vedere la stessa persona ma con la doppia personalità
  5. Steve 08/01/2020 13:17
    E poi parli tanto e dici che non ci sono mai stati 20 gradi a fine dicembre sulla costa. Io mi ricordo un +24 a causa del forte scirocco. Non ricordo precisamente il posto ma le temperature erano nettamente sopra i 20 a fine dicembre sulla costa. Quindi la precisione era correttissima.
  6. The Death 08/01/2020 13:04
    Dato che siete superiori a tutto.e volete sempre avere l'ultima parola. .bussate alla porta de ilmeteo.it. .forse cercano proprio voi due..vi tirate le palle uno con l'altro. .
  7. Steve 08/01/2020 12:51
    Tonino meriterebbe di prendere il posto di molti altri siti regionali secondo me. Non ne azzeccano nemmeno la metà delle previsioni di Tonino. E con questa chiudo. Rimani pure della tua idea ma di sicuro non credo che tu possa farla cambiare a noi. Buona giornata.
  8. The Death 08/01/2020 12:08
    Mi spiace contraddirti. .ricordati che la persona che gli dà fiducia è come lui..invece di volare alto. .abbassati e vola basso altrimenti la fai fuori dal vaso..dovreste mettere su un sito assieme magari vi vogliono in America presso il NOAA tutti e due..ariviodisi
  9. Steve 08/01/2020 12:02
    O magari sarai tu il pollo a non seguirlo. Che cambi o no le carte in tavola alla fine ciò che conta é la previsione corretta. E le sue, rispetto a tutte le altre o a molte altre, sono praticamente sempre corrette. Mi dispiace deluderti ma credo che tu sia uno dei pochi a pensarla così. E di sicuro non serve una laurea per conoscere la meteo come il nostro Tonino!
  10. The Death 08/01/2020 11:49
    Di sicuro siete tutti dei polli a seguirlo..mai visto nessuno chiare le carte in tavola come fa questo personaggio da circo..se questo è un lavoro ci guadagnerà poco ..visto il seguito di tirapiedi che ha..mi piacerebbe vedere la sua laurea


Pagina 4 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto