Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Poco nuvoloso Alpi orientali - Poco nuvoloso Prealpi occidentali - Poco nuvoloso Prealpi orientali - Poco nuvoloso Pianura occidentale - Poco nuvoloso Udinese - Poco nuvoloso Costa occidentale - Poco nuvoloso Costa orientale - Poco nuvoloso Carso - Poco nuvoloso Isontino - Poco nuvoloso Pianura sud-ovest - Parzialmente nuvoloso
Previsione del 16-07-2019, fascia 00h - 12h
Ultimo aggiornamento del 15/07/2019 ore 09:24


Aggiornamento di lunedì 15 luglio delle ore 09:30

   

Situazione e previsione generale 





La situazione vede il transito di un nucleo di aria più fresca che, dopo aver oltrepassato le alpi occidentali sta scendendo lungo il Tirreno portando a una fase di maltempo sul nord ovest e poi sulle regioni centrali mentre il nord est si trova ai margini con qualche pioggia fin verso il veneto, mentre sulla nostra regione poco o nulla, salvo un po' di nuvolosità.

Al suo seguito l'aria sarà decisamente più secca con temperature ancora decisamente gradevoli per il mese di luglio, ma non certo fredde, tipiche dell'estate almeno fino a qualche decennio fa, in attesa di un ritorno a condizioni di caldo prima moderato poi intenso specie dal fine settimana e nel corso della terza decade del mese, ma, ovviamente, trattandosi di "fantameteo" seguirò l'evoluzione step by step.



 


   

Previsioni dettagliate per il FVG 


   
 

 


Lunedì 15 luglio: alternanza di schiarite e di annuvolamenti ma senza fenomeni di rilievo, salvo della locale instabilità, piuttosto localizzata con qualche isolato scroscio.
Le temperature saranno decisamente gradevoli con valori ancora normali o leggermente al di sotto delle medie del periodo.
Soffierà un vento a tratti moderato dai quadranti nord orientali.




Martedì 16: cielo sereno o poco nuvoloso con qualche isolato annuvolamento ma senza fenomeni di rilievo.
Le temperature saranno stazionarie, salvo un lieve calo delle minime e un lieve aumento delle massime.




Mercoledì 17: cielo sereno o poco nuvoloso, salvo qualche annuvolamento locale nel corso della giornata; tra il tardo pomeriggio e la sera aumento dell'instabilità specie sull'area montuosa con qualche isolato scroscio o temporale, seppur localizzato e di breve durata non escludo anche su qualche area pianeggiante.
Le temperature saranno in lieve aumento con massime intorno ai 29/30C con qualche valore seppur di poco superiore.




Giovedì 18: giornata piuttosto instabile con fasi soleggiate che si alterneranno ad altre con qualche annuvolamento a tratti più intenso e il rischio di qualche pioggia o temporale, specie tra pomeriggio e sera.

 


  

  
   

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!








Leggi tutti i commenti

 
Pagina 13 di 15
  1. Tonino 15/12/2018 17:30
    Ciao Paolo credo di aver spiegato molto bene sul blog il fatto che il peggioramento in arrivo sarà molto debole e che comunque il rischio di qualche debole fioccata è possibile tra la notte e la prima mattinata di lunedi ma non è detto accada a ud visto che potrebbero benissimo mancare i fenomeni o essere troppo deboli per vedere i fiocchi fino in città, leggi pure le mie spiegazioni, scritte comunque ben 60, 72 ore prima del possibile peggioramento. Un caro saluto.
  2. Paolo 15/12/2018 13:37
    Salve tonino e per domani e ancora prevista qualche debole nevicata a udine
  3. Tonino 12/12/2018 13:33
    Grazie di cuore Stefo, direi zona Carso triestino e sloveno, un caro saluto e grazie ancora.
  4. Stefo 12/12/2018 11:22
    Grandissimo Tonino, con tutte le dovute cautele vista la dinamica incerta, qual'è il posto nella fascia orientale/costiera della regione/slovenia che sabato e domenica ha le maggiori probabilità di avere assenza di vento e possibilmente temperature migliori (in relativo)? Grazie millissime e sei un mito. Al rogo i siti meteo generalisti
  5. Tonino 12/12/2018 09:11
    Ciao Arianna tra giovedì e venerdì c'è il rischio di qualche fioccata o pioggia mista a neve, ma ho spiegato anche la complessità della previsione e tutte le possibilità nell'aggiornamento, da pure una letta. si tratterebbe di fenomeni generalmente deboli e portati dalla bora che poi appunto dipenderà dalla presenza delle precipitaizoni che potrebbero essere come deboli o assenti. ;-) Leggi pure, un caro saluto ;-)
  6. Arianna 12/12/2018 07:55
    Ciao caro Tonino. Come stai? Ti scrivo da Monfalcone... Ho visto sui vari meteo che da domani x i prossimi giorni ci sarà rischio di nevicate nella mia zona: è così? Dimmi di no...😩😱😰 devo andare a lavoro a Cervignano e ho una macchina vecchia, ho paura x le strade... Grazie.
  7. Arianna 12/12/2018 07:55
    Ciao caro Tonino. Come stai? Ti scrivo da Monfalcone... Ho visto sui vari meteo che da domani x i prossimi giorni ci sarà rischio di nevicate nella mia zona: è così? Dimmi di no...😩😱😰 devo andare a lavoro a Cervignano e ho una macchina vecchia, ho paura x le strade... Grazie.
  8. Paolo 10/12/2018 16:43
    Grazie mille preciso come sempre!
  9. Tonino 08/12/2018 20:25
    Alla fine, grazie al Cielo, previsione centrata in pieno da giorni, chiaramente più dettagliata nell'aggiornamento di venerdì 7 ;-) mentre per gli altri enti meteo il peggioramento avrebbe dovuto coinvolgere la regione per l'intera giornata durando almeno 24h e sarebbe dvuto essere ben più intenso e con quota neve ben più bassa. ;-)
  10. Tonino 05/12/2018 22:57
    Ciao Paolo, come ho spiegato sopra dipenderà da diversi fattori e, a oggi, non mi attendo nè grandi nevicate, nè quote neve così basse, nel senso che potrebbe trattarsi di un cavetto veloce con un peggioramento di 8/12 ore massimo e precipitazioni debole, e solo localmente moderate quindi con accumuli a quote variabili a seconda dell'entrata dell'aria fredda, dunque dipenderà a mio avviso da questi fattori e ci saranno aree con pochissimi fenomeni, altre con qualche nevicata in più a quote comunque variabili e solo verso fine peggioramento fino a 500/600m localmente mentre appunto la quota neve durante la fase centrale del peggioramento potrebbe variare dagli 800/900m circa ai 1200/1300m. Nell'aggiornamento di venerdì quantomeno potrò azzardare di più. ;-)


Pagina 13 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto