Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Parzialmente nuvoloso Alpi orientali - Pioggia moderata Prealpi occidentali - Pioggia moderata Prealpi orientali - Temporale Pianura occidentale - Poco nuvoloso Udinese - Parzialmente nuvoloso Costa occidentale - Parzialmente nuvoloso Costa orientale - Parzialmente nuvoloso Carso - Pioggia moderata Isontino - Parzialmente nuvoloso Pianura sud-est - Pioggia moderata Pianura sud-ovest - Parzialmente nuvoloso
TEMP. PIANURA
MIN (°C):
tra +9 e +12
MAX (°C):
tra +21 e +24
TEMP. COSTA
MIN (°C):
tra +12 e +15
MAX (°C):
tra +21 e +24
Previsione del 24-06-2018, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 22/06/2018 ore 11:13


Aggiornamento meteo di VENERDI' 22 GIUGNO delle ore 09:30

  

Situazione e previsione generale + tendenza a linee generali del tempo per i primi giorni della prossima settimana

 

 

 

Tra la notte e stamattina è giunto il peggioramento del tempo con il fronte che sta portando dell'aria più fresca proveniente dall'Europa centro settentrionale con un calo delle temperature che si avvertirà soprattutto nei valori minimi notturni dei prossimi giorni, ma anche nelle massime; i valori torneranno a essere molto gradevoli e di qualche grado al di sotto della media del periodo, con minime intorno ai 10/12C, localmente anche un po' inferiori su alcune zone e massime sui 24/25C circa, nessun gelo o rottura dell'estate, cominciata nella nostra regione praticamente a inizio aprile con temperature eccezionalmente alte da ben 70/80 giorni consecutivi, ergo una fase più fresca è a dir poco fisiologica.

L'estate poi, nella nostra regione, fino a non molto tempo fa, era anche una delle stagioni più piovose, grazie a frequentissimi temporali e perturbazioni atlantiche, mentre adesso la disinformazione meteo proposta e urlata dai soliti siti e mass media parla di estate soltanto quando abbiamo temperature altissime sopra i 30C e tempo stabile "africano", mentre le nostre medie, specie quelle del '900 parlavano chiaro e vedevano una stagione non sempre calda e soleggiata e parecchio piovosa e a tratti fresca, tutt'altra cosa, insomma, dalle ultime roventi estati.

Il fine settimana vedrà comunque un'alternanza di fasi con cielo sereno o poco nuvoloso e altre con qualche annuvolamento più consistente, come ad esempio parte della giornata di domenica, quando verremo interessati dall'arrivo di ulteriore aria più fresca e a tratti instabile in quota, mentre nelle prossime ore, gradualmente vedremo un certo miglioramento del tempo, a partire dalla fascia montuosa.

La prossima settimana comincerà con un tempo disceto/buono, salvo un po' di instabilità atmosferica pomeridiana su alcune zone e ancora temperature nel complesso decisamente gradevoli.

 

 

 

 

Previsioni dettagliate per il FV

 

 

 

Venerdì 22 giugno: tempo instabile in mattinata, specie nelle prime ore, con piogge e locali temporali, anche di forte intensità, specie tra la bassa pianura e la costa, dove i fenomeni insisteranno maggiormente specie sul triestino.

Col passare delle ore, specie tra tarda mattinata e primo pomeriggio ci sarà una graduale attenuazione a partire dalla fascia centro settentrionale della regione, con schiarite che si estenderanno poi da nord verso sud.

Nel pomeriggio, nonostante le schiarite ampie permane il rischio di qualche isolato o breve rovescio a causa dell'aria più fredda in quota.

Soffieranno venti a tratti forti da nord, nord est, specie nelle aree colpite dai temporali  e in generale sulla fascia centro orientale della regione.

Le temperature saranno in calo, specie nei valori massimi con temperature che a faranno fartica a raggiungere i 24/25C; ovviamente tali valori saranno raggiunti con più facilità laddocve le schiarite sopraggiungeranno prima, ma poi caleranno velocemente comunque dopo il tramonto.

 

 

 

Sabato 23: cielo sereno o poco nuvoloso, anche se, nel corso della giornata ci sarà qualche annuvolamento localmnete anche consistente.

Non escludo un po' di instabilità specie tra tardo pomeriggio e prima serata con qualche locale scroscio di pioggia o locale temporale a macchia di leopardo.

Le temperature minime saranno piuttosto basse con valori generalmnete compresi tra 10C e 13C e anche localmente intorno o vicine agli 0C in alcune vallate delle nostre montagne, con qualche valore localmente inferiore ai 10C anche in alcune aree della pianura.

Le massime saranno su valori decisamente gradevoli e generalmente comprese tra 23C e 26C.

 

 

 

Domenica 24: la giornata vedrà una certa variabilità con alternanza di fasi con cielo poco nuvoloso e altre con un cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso; ci sarà il rischio di qualche locale rovescio di pioggia o temporale, più probabili nella seconda parte della giornata, a macchia di leopardo con aree interessate e altre che non verranno coinvolte.

Le temperature rimarranno su valori un po' al di sotto delle medie su valori simili a quelle di sabato.

 

 

 

Tendenza per lunedì 25 giugno: tempo discreto/buono con cielo poco nuvoloso, salvo qualche locale annuvolamento e aumento dell'instabilità tra uil pomeriggio e la prima serata col risschio di qualche sporadico e locale rovescio o breve temporale a macchia di leoprado, più probabile sulla fascia montuosa , ma anche, seppur più isolato su alcune aree pianeggianti.

Le temperature saranno stazionarie o in lieve aumento, seppur ancora su valori decisamnete gradevoli.

 

 

 

Tendenza a linee generali per martedì 26: tempo stabile e soleggiato con cielo sereno o poco nuvoloso, salvo qualche locale annuvolamento e basso rischio di un po' di instabilità nel pomeriggio ma con qualche isolato fenomeno, decisamente localizzato in caso.

Le temperature tenderanno lievemente ad aumentare nei valori massimi ma rimarremo ancora generalmente sotto i 29/30C.

 

 

 

 

PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 11 di 15
  1. Tonino 23/02/2018 17:54
    PS: comunque sia l'entrata dell'aria fredda come fenomenologia e nevicate interesserà soprattutto gran parte delle altre regioni, Emilia Romagna in primis, come sempreaccade con questo tipo di sinottiche che su gran parte della nostra regione vedono un freddo molto intenso ma anche molto secco ;-)
  2. Tonino 23/02/2018 17:51
    Per Dennis, nella fase da domenica, di cui ho parlato e solo nella primissima fase direi probabilità bassissime per tutto il fvg centrom orientale salvo forse qualche eccezione, qualche chances in più per alcune zone del pordenonese, come ho scritto nel testo sopra ;-) Per Cris si, anche tolmezzo, davvero nessuno escluso, vivrà una serie di giornate a dir poco GELIDE con anche giornate di ghiaccio e valori lontani anni luce dalle medie del periodo. :-)
  3. Cris 23/02/2018 16:47
    Ciao toni letto le tue previsioni brrrr!!!! Domanda anche Tolmezzo temperature polari??? Grazie
  4. Dennis 23/02/2018 16:10
    A udine potrebbe venire delle fioccate o solo a pordenone possono capitare
  5. Tonino 23/02/2018 07:00
    Ciao Giorgio credo di averlo spiegato abbastanza bene sul blog; la violenza della bora è dovuta alla sinottica in corso che vede dei minimi depressionari tra il centro e il sud che richiamano correnti di bora (in questo caso bora scura nei bassistrati) sulla nostra regione e l'intensità alle isobare piuttosto vicine. Una dinamica molto simile questa del PRIMO STEP (come ho spiegato sul blog) a quella del 10 marzo 2010, in attesa di un altro tipo di bora, molto più fredda e gelida a partirfe da domenica/lunedì. Un caro saluto Giorgio.
  6. giorgio 22/02/2018 20:43
    Scusa Tonino, ma a cosa è dovuta la violenza delle raffiche di bora? Mandi e grazie Giorgio
  7. Claudio 22/02/2018 18:55
    Ciao Tonino sto seguendo la situazione come da tuoi suggerimenti step by step, da quello che ho capito si entr
  8. Tonino 21/02/2018 12:02
    Denis leggi bene quello che ho scritto sul blog, penso di aver spiegato in maniera non chiara, di più tutto e argomentato.... non è la prima volta che fai delle osservaziooni dalle quali capisco che o non leggi o leggi solo una parte di quel che scrivo. ;-)
  9. Dennis 21/02/2018 09:33
    Su meteo fvg mettevano che poteva fare una spruzzata
  10. Tonino 19/02/2018 16:08
    Ciao Andrea in quel caso la dinamica non ebbe nulla a che vedere con questa nel senso che, grazie a una irruzione fredda nei giorni precedenti e poi alla discesa di un nucleo freddo artico marittimo in quella occasione abbiamo avuto una ciclogenesi fredda ad hoc per la nostra pianura friulana con una nevicata di ben 12 ore molto intensa e 25 cm tra il pomeriggio del 17 e la primissima mattina del 18 dicembre. In questo caso invece dovremo pazientare per vedere prima di tutto quale sarà la trqaiettoria del nucleo gelido, il quale potrebbe investirci più o meno direttamente con isoterme molto basse anche ben sotto la -10C a 850hp e attenzione che si tratterebbe di aria continentale pura, pellicolare con aria gelida fin da subito su tutta la colonna d'aria; in base alla traiettoria si comprenderà più avanti fra qualche giorno se riusciremo ad avere l'interazione oceanica e la formazione di un'area depressionaria con uno scorrimento umido e mite su un belcuscino freddo nei bassistrati o se successivamente avremo la reiterazione della dinamica con blocking diverso e correnti artico marittime nella prima decade di marzoquindi con maggiori possibilità diqualche ciclogenesi fredda. Quindi si va avanti a vista step by step in questa dinamica avvincente tenendo comunque d'occhio anche questa settimana, come ho scritto sul blog, in particolare la seconda parte da mercoledì e ancor più da giovedì per eventuali interazioni umide grazie a minimi più alti e qualche fioccata fino a quote pianeggianti o quasi.


Pagina 11 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto