Meteo di Tonino


Alpi occidentali - Neve Alpi orientali - Neve Prealpi occidentali - Neve Prealpi orientali - Neve Pianura occidentale - Pioggia debole (0-5 mm.) Udinese - Pioggia mista a neve Costa occidentale - Pioggia mista a neve Costa orientale - Vento forte Carso - Pioggia mista a neve Isontino - Pioggia mista a neve Pianura sud-est - Neve Pianura sud-ovest - Pioggia moderata
Previsione del 02-12-2020, fascia 12h - 24h
Ultimo aggiornamento del 02/12/2020 ore 08:17


Aggiornamento di lunedì 30 novembre delle ore 08:30 + Aggiornamento flash di mercoledì 2 dicembre delle ore 08:00


Situazione e previsione generale (testo di lunedì 30 novembre)




Quella che vivremo  sarà una fase invernale piuttosto lunga che porterà sia freddo sia qualche emozione soprattutto in montagna e fino a quote decisamente basse nel corso di questa settimana e probabilmente non soltanto. Si tratta di una dinamica molto complessa che vede prima l'arrivo di questa fase fredda e piuttosto secca poi l'ingresso di una nuova massa di aria fredda che valicherà le Alpi aggirandole a ovest e scavando un minimo depressionario tra l'alto Tirreno e la Corsica.

I modelli matematici fanno davvero fatica a comprenderne le conseguenze e quindi sono abbastanza discordi proprio perchè gli effetti e le temperature in quota e al suolo dipendono proprio dalla traiettoria della massa d'aria e dal posizionamento del minimo quindi tra chi non vede precipitazioni e chi vede richiami miti importanti, ancora siamo davvero in alto mare ma cercherò di far comprendere cosa comunque potrà accadere nei prossimi giorni senza andar troppo lontano.

Nella giornata di martedì 1 dicembre, in coincidenza proprio con l'inizio dell'inverno meteorologico questo nucleo di aria fredda valicherà le alpi e formerà questo minimo depressionario il quale comincerà a richiamare bora, prima moderata/sostenuta, poi forte/molto forte, specie sul triestino ma anche sulla pianura centro orientale tra udinese e cividalese specie nella giornata di mercoledì con un peggioramento del tempo dovuto alla risalita in quota di correnti molto umide con delle precipitazioni che, a tratti, ci interesseranno nella giornata di mercoledì2 dicembre, precipitazioni che saranno nevose a quote molto basse sui nostri monti e che, potrebbero anche vedere episodi di pioggia mista a neve con fasi localmente di neve su alcune aree pianeggianti, nonostante le temperature superiori allo zero a causa della sistemazione della colonna d'aria da parte della bora.

Il minimo dovrebbe insistere anche nella giornata di giovedì con qualche precipitazione e qualche episodio ancora di pioggia mista a neve su alcune aree e anche qui non escludo che localmente possano vedersi delle fioccate.

Ovviamente si tratta di una previsione molto complessa e che comunque sia vedrà episodi occasionali in caso su alcune aree pianeggianti e non certamente su tutte e nemmeno sulla gran parte; gli episodi sono più probabili sulla fascia orientale tra udinese e isontino e sul triestino dove la bora può far "miracoli".

Successivamente nel fine settimana la situazione resta complessa per l'ingresso di nuna massa d'aria polare marittima sul mare nostrum, nuova ciclogenesi profonda e piogge con nevicate copiose in montagna a quote basse, poi temporaneamente a quote un po' più alte, ma la situazione è davvero complessa e ripeto non può essere nè semplificata nè prevista a questa distanza temporale, troppe le variabili.

Qui la seguirò step by step, come sempre e con tutta la passione che ho!




Previsioni dettagliate per il FVG 







Lunedì 30 novembre: cielo sereno o poco nuvoloso con bora moderata al mattino sulla pianura centro orientale, sostenuta sulla costa con qualche raffica più forte sul triestino ma ovunque in graduale attenuazione specie nella seconda parte della giornata.
Le temperature massime saranno stazionarie e su valori generalmente compresi tra 7C e 10C con qualche valore più basso laddove la bora insisterà di più.




Martedì 1 dicembre: cielo sereno o poco nuvoloso con tendenza dal pomeriggio/sera a graduale aumento della nuvolosità a partire da area dolomitica e pordenonese.
Dal pomeriggio e ancor più in serata/notte bora nuovamente in intensificazione, via via sempre più forte su triestino, ma anche in serata/notte soprattutto su udinese e cividalese.
Aumenterà la sensazione di freddo dovuta anche al fatto che le temperature rimarranno piuttosto basse per il periodo con minime generalmente comprese tra -3C e 0C con qualche valore più basso laddove avremo calma assoluta di vento, e massime che saranno generalmente comprese tra 5C e 7C salvo lievi variazioni da tale range.







Aggiornamento flash di mercoledì 2 dicembre delle ore 08:00






Mercoledì 2: come spiegato sopra la previsione per questa giornata è davvero complessa; mi attendo un cielo da nuvoloso a molto nuvoloso con bora forte sulla pianura centro orientale, molto forte sulla costa specie sul triestino, una giornata decisamente fredda con sensazione di freddo aumentata proprio dal forte vento. Già in mattinata e il nel pomeriggio ci saranno delle precipitazioni intermittenti, generalmente deboli o moderate, localmente più abbondanti sulla fascia centro orientale che saranno in gran parte sotto forma di pioggia su pianura e costa, ma, specie laddove la bora potrà sistemare a tratti la colonna, avremo anche episodi di pioggai mista a neve ma anche soltanto neve specie in alcune aree della pianura udinese.
Come detto, sarà una giornata fredda, non tanto per le temperature minime, intorno allo zero o poco sopra dove soffierà forte la bora, localmente al di sotto laddove avremo maggiori schiarite di notte e minor vento; le massime saranno in calo con valori generalmente compresi tra +3C e +5C, le minime verranno toccate nel momento delle precipitazioni con valori intorno allo zero laddove avremo le nevicate più "copiose".




Giovedì 3: tra la notte e il primissimo mattino ancora tempo instabile con qualche pioggia, ma saranno possibili specie su alcune aree dell'udinese ancora episodi di pioggia mista a neve o soltanto neve specie dove la bora continuerà ad aiutare nella sistemazione della colonna d'aria favorendo la discesa dei fiocchi fino al suolo, altrove saranno piogge o piogge miste a neve, fenomeni moderati, localmente più abbondanti, ma con tendenza ad attenuazione dei fenomeni fin dalle prime ore sulla gran parte della costa e della pianura.
Le temperature minime saranno comprese tra -1C e +2C con rischio di ghiaccio al suolo nelle aree interessate dalle nevicate e in montagna dove cadranno senz altro alcune decine di cm di neve, specie sulle Giulie tra mercoledì e la prima parte di giovedì; le massime saranno stazionarie o in lieve aumento specie laddove avremo anche qualche schiarita con attenuazione della bora, inizialmente ancora sostenuta, localmente forte.





Venerdì 4: cielo parzialmente nuvoloso con qualche locale schiarita ma nubi in aumento già nel corso della mattinata con piogge specie tra tarda mattinata e pomeriggio, a seconda della zona, inizialmente deboli o moderate con nevicate sui monti a partire da quote inizialmente molto basse, oltre i 300m circa con qualch efiocco localmente più in basso nel caso in fenomeni giungessero nelle prime ore, poi tra il tardo pomeriggio e la sera la quota neve si rialzerà soprattutto sull'area prealpina mentre sulle alpi si attesterà tra i 700m e i 1000m circa a seconda della zona con nevicate anche molto copiose e intense.
Le temperature saranno in lieve aumento soprattutto in quota e nella seconda parte della giornata.
Dal pomeriggio e ancor più verso sera comincerà a soffiare scirocco con venti da sud, sud est forti, con raffiche localmente molto forti e rischio di mareggiate proprio tra la sera e la notte su alcune aree costiere.





Sabato 5: ancora maltempo con flusso sciroccale forte, specie sulla costa, rischio di mareggiate sulla costa con nevicate importanti in montagna a quote variabili tra i 1200/1300m circa e i 1600m circa sulla fascia alpina, mentre su quella prealpina a quote più elevate. PS: anche la DOMENICA vedrà maltempo con piogge, temporali e nevicate copiose sulle alpi a quote ancora da definire.

Il periodo molto dinamico andrà avanti ancora per molti giorni con diversi episodi di maltempo, anche di stampo invernale, possibili anche la prossima settimana, ma siamo nel fantameteo più puro, quindi vi invito a seguire i prossimi aggiornamenti!




PS: Voglio ribadire l'importanza della lettura del testo previsionale (anche e soprattutto quella della "situazione e previsione generale", laddove spiego le varie dinamiche) e il fatto che le indicazioni grafiche siano semplicemente un ausilio che non fa alcun testo nella previsione, vista la loro genericità e il loro valore puramente indicativo, ergo anche dove vedete spesso i simboli della pioggia o del temporale questo non vuol dire che pioverà sempre ma la spiegazione dell'evoluzione meteorologica è assolutamente da ritrovare nel testo delle mie previsioni!






Leggi tutti i commenti

 
Pagina 1 di 15
  1. Robin 02/12/2020 18:40
    Grazie Tonino per la tua professionalità incrocio le dita allora :)
  2. Tonino 02/12/2020 18:17
    Diciamo che per qualche ora o comunque all'inizio potrà essere neve prima che poi giri in pioggia, non posso assolutamente escludere, prima arriveranno le precipitazioni meglio sarà anche se sarà difficile prima della tarda mattinata/primo pomeriggio ;-)
  3. Robin 02/12/2020 17:11
    Ciao Tonino come la vedi per Verzegnis per venerdì?Ci sono possibilità di qualche ora di neve prima della inevitabile virata in pioggia?grazie
  4. Tonino 01/12/2020 12:00
    E' sempre la dinamica che comanda e non potevano che migliorare un po' proprio per questo, adesso vediamo se e quali saranno le aree interessate dalle fioccate o nevicate in questa che per noi, da sempre è una delle migliori dinamiche da bora scura per vedere fiocchi in pianura specie tra udinese e isontino e parte del triestino ;-)
  5. Kevin 01/12/2020 11:01
    Piacere mio! Oggi gli aggiornamenti mi sembrano leggermente migliorati, almeno per la prima parte della giornata, per vedere qualche bel fioccone anche dalle mie parti. Speriamo di vedere qualcosa, mi accontenterei di 1 cm 😂
  6. Tonino 30/11/2020 12:58
    La possibilità che si vedano fiocchi c'è ma è sempre una possibilità, nel senso che in poche aree potranno vedersi tra l'udinese e isontino soprattutto, ma nella maggior parte delle aree sarà solo pioggia quindi bisognerà ringraziare laddove accadrà proprio la bora che riuscirà a pescare aria fredda nei bassistrati per sistemare una colonna che altrimenti avrebbe poco da dire con le temperature in quota che avremo non abbastanza basse ;-) La situazione è in continua evoluzione poi in quanto il nucleo di aria fredda comincerà a entrare solo fra almeno 24/36h quindi la sua traiettoria sarà fondamentale. ;-) Ciao Kevin che piacere!
  7. Kevin 30/11/2020 11:12
    Ciao Tonino. Ho letto l'aggiornamento. Quindi c'è la possibilità che anche Tarcento veda qualche fiocco di neve? Ovvio che é ancora presto, ma c'è anche qualche possibilità di accumuli in quest' area?
  8. Tonino 29/11/2020 11:32
    Grazie Andrea anche a te!! :-)
  9. Andrea 28/11/2020 13:54
    Grazie Tonino,buon week-end:)
  10. Tonino 28/11/2020 08:48
    Tutte le sere dal lunedì al venerdì dopo il tg delle 19, quindi verso le 1930/35, poi la mattina all'interno della trasmissione ore 7 ;-)


Pagina 1 di 15

Scrivi cosa ne pensi





Utilizzando il sito web, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Accetto